La vitamina D per delle ossa in salute e molto altro ancora!

21 febbraio, 2012 , ,

Tutti noi sappiamo che il calcio è fondamentale per un’ossatura in salute. Ma sapevate che ha bisogno di un alleato per essere assimilato? Questa è una delle funzioni della vitamina D.

Oltre a prevenire l’osteoporosi e a rallentarne la progressione, la vitamina D pare che sia anche utile per prevenire alcuni tipi di cancro. Potrebbe anche avere un ruolo nella prevenzione del diabete e di alcune malattie del sistema immunitario. Ecco perché è importante assumerne a sufficienza.

L’apporto raccomandato da Santé Canada per la vitamina D è di 15 microgrammi al giorno. D’altra parte, Osteoporosis Canada (inglese) raccomanda un apporto maggiore per le persone di più di 50 anni, ossia almeno 20 microgrammi al giorno. Con l’alimentazione è possibile garantirsi un apporto di 10 microgrammi al giorno di vitamina D, ed è proprio quello che fa la nostra dieta specializzata «ossa in salute». Tuttavia è molto difficile riuscire a garantirsi un apporto più elevato, dato che solo alcuni pesci grassi (salmone, tonno, sardine) e alimenti arricchiti ne contengono delle quantità notevoli.

Durante l’estate ci sono meno problemi, visto che la fonte principale di vitamina D è quella prodotta dal nostro corpo grazie all’effetto del sole. Ma in inverno, in particolar modo al nord, è molto più difficile soddisfare in questa maniera il nostro fabbisogno.

Per saperne di più sull’osteoporosi e gli apporti raccomandati di vitamina D, cliccate qui.

Provate la nostra ricetta di Pesce spada marinato alla maggiorana, che è un’eccellente fonte di vitamina D.

Pesce spada marinato alla maggiorana

Pesce spada marinato alla maggiorana

The following two tabs change content below.

Autori

Cinzia Cuneo

Cinzia Cuneo
Cofondatrice e presidente di Sukha Technologies Inc.
Italiana di nascita e canadese d’adozione, Cinzia ha deciso di coniugare le sue competenze professionali e la sua passione per la buona tavola sviluppando un servizio per aiutare i numerosi «aventi bisogno» a riprendere il controllo della loro alimentazione. Così è nata SOSCuisine. Ingegnere di formazione al Politecnico di Torino, Cinzia ha conseguito un Master’s Degree in scienze applicate all’École Polytechnique de Montréal.

Cinzia Cuneo

Articoli recenti diCinzia Cuneo (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *