Hiring EN

L’alimentazione per il prediabete

Previeni la comparsa del diabete.

Con la nostra dieta per l’intolleranza al glucosio, avrai le migliori probabilità di successo. Per trarne il miglior giovamento possibile, prenditi il tempo di leggere con attenzione le informazioni riportate qui sotto.

Consigli importanti e suggerimenti utili

Che cosa devi fare

  • Si sei in sovrappeso, sappi che:
    • Una perdita di peso, anche modesta, può migliorare significativamente la tua salute. Raggiungere il peso forma potrebbe essere sufficiente a prevenire il diabete.
    • Per altri consigli e suggerimenti riguardo alla perdita di peso, cliccate qui.
  • Per che scegliere il livello calorico a te più adatto, calcola il tuo fabbisogno energetico stimato.
  • Adotta un orario regolare per l’assunzione di pasti e spuntini, anche durante il fine settimana. Ti aiuterà a controllare meglio la glicemia.
  • Muoviti! Ti consentirà di mantenerti in salute, di avere una buona qualità di vita e di migliorare il tuo benessere psicologico.
    • Se sei agli inizi, datti degli obiettivi realistici.
    • Scegli un’attività che ti piace e che sia adatta a te.
    • Aumenta gradualmente la durata e la frequenza da 30 a 60 minuti di attività moderata, da 3 a 5 giorni a settimana.
    • Il tempo dell’attività può essere suddiviso nell’arco della giornata. Ad esempio, 10 minuti di bicicletta per andare al lavoro, 10 minuti di giardinaggio e 10 minuti di gioco coi figli.
  • Bevi a sufficienza, ossia da 1 a 2 litri di liquidi (inclusi acqua, latte, minestre, tè, caffè, succhi, ecc.), suddivisi nell’arco della giornata
  • Dopo i 45 anni, l’Associazione canadese del diabete, l’Associazione medica canadese e l’Associazione Diabete del Québec raccomandano di sottoporsi a un test di depistaggio del diabete ogni tre anni. Se hai dei fattori di rischio, è raccomandato un depistaggio più frequente.
  • Consulta il tuo medico se hai dei problemi di salute. Ti raccomandiamo anche di consultare un nutrizionista membro dell’ordine professionale, e di informarlo che stai seguendo i menu di SOSCuisine.
  • Per saperne di più sull’intolleranza al glucosio:

a cosa devi fare attenzione

  • E’ importante non saltare nessun pasto e non fare digiuni; la colazione è molto importante.
  • Un integratore di vitamina D potrebbe essere raccomandato. Informati col tuo medico.
  • Gli edulcoranti non fanno variare la glicemia, ma non sono raccomandati, dato che rendono il sapore dello zucchero più blando.
  • E’ raccomandato di evitare l’ingestione di alcol a digiuno. Se scegli di consumare alcol, fallo con moderazione.

Che cosa devi evitare

  • Questa dieta è indicata per le persone che soffrono di prediabete/intolleranza al glucosio, e non di diabete. Se soffri di diabete, consulta la nostra dieta Diabete, specialmente ideata per rispondere alle tue esigenze.
  • Evita le bevande alcoliche zuccherate (vini da dessert, « cocktail » e liquori), dato che contengono molto zucchero e rischiano di causare un rapido rialzo della glicemia.
Top

Domande Frequenti: Prediabete / Intolleranza al glucosio

Ho il DIABETE, l’ipertensione e vorrei dimagrire. Quale menu dovrei scegliere?

Ti raccomandiamo di consultare il tuo medico e/o un nutrizionista membro dell’ordine professionale, che sono i più indicati per darti un consiglio a questo riguardo. Detto questo, puoi scegliere il menu Diabete, proposto in 3 livelli calorici: 1500, 1700 o 2100 calorie al giorno. Per dimagrire, devi scegliere un livello calorico inferiore al tuo fabbisogno energetico. Si considera generalmente che un deficit di 500 calorie al giorno consente di perdere 1/2 chilo a settimana; questo è un calo che non crea problemi. Clicca qui per sapere come calcolare il tuo fabbisogno energetico. Se il tuo fabbisogno è ad esempio di 2000 calorie, scegli il menu da 1500 calorie. La maggior parte degli abbonati (donne) ai menu diabete sceglie 1500 calorie, e la maggior parte degli abbonati (uomini) sceglie 1700 calorie. Per quanto riguarda l’ipertensione, sappi che la nostra dieta Diabete contiene meno del 7% di grassi saturi, nessun grasso artificiale, pochissimo sodio (1725 mg/giorno in media), molta frutta e verdura (9 porzioni/giorno in media), rispetta le raccomandazioni della Guida alimentare canadese, e può quindi contribuire a ridurre la tua pressione arteriosa.

Top

Informazioni sulla nutrizione: Prediabete/ Intolleranza al glucosio

Le più recenti raccomandazioni (referenze) per l’intolleranza al glucosio si traducono in 42 obiettivi nutrizionali che devono essere raggiunti giorno dopo giorno, per assicurare un controllo ottimale della glicemia, del peso corporeo e per preservare la propria salute..

Questi 42 obiettivi possono essere così raggruppati:

  • Un apporto calorico che favorisca il raggiungimento e il mantenimento del peso forma. Proponiamo due livelli calorici per soddisfare al meglio i tuoi bisogni: 1700 e 2100 kcal al giorno.
  • Gli apporti raccomandati di carboidrati, grassi e proteine.
  • Gli apporti ottimali di grassi ‘buoni’ (monoinsaturi e polinsaturi)
  • Gli apporti ottimali di fibre
  • Gli apporti ottimali di vitamine e minerali, in particolare di sodio
  • Nessun grasso trans artificiale, e degli apporti limitati di grassi saturi, zuccheri aggiunti/concentrati e alcol
  • Il numero appropriato di pasti e spuntini
  • Il numero appropriato di porzioni dei 4 gruppi della guida alimentare canadese:
    • Frutta e verdura, di cui 1 porzione di verdura verde scuro e 1 porzione di verdura arancione al giorno, in media
    • Prodotti cerealicoli, per la maggior parte integrali
    • Latticini poveri di grassi
    • Carne e sostituti, tra cui il pesce
Top

Articoli: Salute

Top

Notizie e ricette via mail

Iscriviti alla newsletter di SOSCuisine per ricevere settimanalmente ricette, consigli e ispirazioni.

La mia mail non sarà mai inviata ad una terza parte e posso ritirare il mio consenso in qualsiasi momento.

AVVERTENZA: Le informazioni fornite sul sito SOSCuisine.it non sono un consulto medico e non hanno lo scopo di permettere un’autodiagnosi. E’ sempre consigliato rivolgersi ad un professionista della salute o al vostro medico per un parere prima di intraprendere qualsiasi cambiamento nella vostra alimentazione e nel vostro stile di vita.Vedere le condizioni d’utilizzo.