yoga

Lo yoga è efficace per ridurre i sintomi del colon irritabile?

Kathryn Adel luglio 9, 2019 ,

È stato dimostrato che la dieta a basso contenuto di FODMAP è un approccio efficace per ridurre i sintomi legati alla sindrome del colon irritabile (SCI), con molto successo per 3 persone su 4. I FODMAP sono dei glucidi fermentescibili in parte responsabili dei sintomi di chi è affetto da SCI. Per maggiori informazioni, potete consultare questo articolo.

(Leggi tutto…)

Alla scoperta dell’olio di avocado

Cinzia Cuneo luglio 9, 2019 ,

L’avocado è il frutto con il maggior tenore di grassi rispetto a ogni altro frutto o verdura. Compagno ideale di sandwich e ricche insalate, l’avocado è amato dai buongustai per la sua polpa saporita e cremosa, e dai nutrizionisti, che ne apprezzano l’elevato tenore di “grassi buoni”, fibre, vitamina K e antiossidanti. Si tratta quindi di un alimento molto presente nelle diete ricche di grassi, come la LCHF e la chetogenica.

(Leggi tutto…)

beyond meat

Gli hamburger vegani “Beyond meat” arrivano in Italia

Jeanne Dumouchel luglio 3, 2019 ,

In Nordamerica i fake-burger vegetali Beyond Meat stanno spopolando, e la società è ormai quotata alla borsa di Wall Street. Da fine maggio queste polpette vegetali che imitano benissimo la carne sono disponibili in tutti i 3200 supermercati Lidl tedeschi. E dalla Germania si diffonderanno negli altri paesi europei, tra cui anche l’Italia. Sul suolo tricolore il debutto ufficiale è comunque già avvenuto nel menu dei 16 locali di Welldone, la catena bolognese di hamburgerie gourmet. (Leggi tutto…)

cerveau brain

Tre consigli per prevenire l’Alzheimer

Kathryn Adel giugno 28, 2019 , , ,

La demenza è un sintomo caratterizzato da deterioramento della memoria, del ragionamento, del comportamento e della capacità di effettuare le attività della vita quotidiana. Sebbene la demenza colpisca principalmente le persone anziane, non è una componente normale dell’invecchiamento. Eppure, si stima che nel mondo siano 50 milioni le persone affette da demenza, e ogni anno si manifestano 10 milioni di nuovi casi. La malattia di Alzheimer è la causa maggiore di demenza, ed è all’origine del 60-70% dei casi.

(Leggi tutto…)

headache mal de tête migraine

Cinque consigli per ridurre l’emicrania

Kathryn Adel giugno 28, 2019 ,

L’emicrania affligge circa il 15% degli adulti in Europa e in America del Nord, e rappresenta una delle principali cause di invalidità. I principali sintomi dell’emicrania includono fitte dolorose alla testa con una durata dalle 4 alle 72 ore, dolore localizzato da un solo lato della testa, nausea e vomito, disturbi visivi, sensazione di freddo o sudorazione, e una maggiore sensibilità alla luce e al rumore.

Sebbene le cause dell’emicrania siano spesso difficili da identificare, esistono diversi potenziali fattori scatenanti che comprendono le allergie, lo stress, i cambiamenti ormonali, il calore o il freddo eccessivo, la mancanza di sonno, l’obesità, la fame e il consumo di alcuni alimenti. Ecco cinque consigli nutrizionali da considerare per ridurre l’emicrania.

(Leggi tutto…)