L’alimentazione senza glutine

Mangiare bene senza glutine e senza carenze.

Con i nostri menu senza glutine, avrete le migliori probabilità di successo. Per trarne il miglior giovamento possibile, prendetevi il tempo di leggere con attenzione le informazioni riportate qui sotto.

Consigli importanti e suggerimenti utili

Che cosa dovete fare

  • Delle contaminazioni incrociate con dei prodotti contenenti del glutine possono avvenire durante la trasformazione di numerosi prodotti alimentari. Per evitare rischi, cercate e scegliete gli alimenti con l’etichetta « Senza glutine ».
  • In Italia ci sono aiuti fiscali e gli alimenti senza glutine sono forniti gratuitamente, ma un nutrizionista potrà essere più preciso
  • Conservate i prodotti senza glutine in congelatore per conservarli meglio.
  • Contattate i ristoranti prima di andarci per informarvi sulla possibilità di avere dei piatti senza glutine.
  • Masticate a sufficienza gli alimenti per migliorare l’assimilazione dei nutrienti.
  • Informate amici e familiari della vostra intolleranza al glutine e degli ingredienti che non potete quindi mangiare. Perché non suggerirgli qualche ricetta senza glutine?
  • Procuratevi un piccolo memorandum degli alimenti permessi e di quelli da evitare:
    • In Europa: « Prodotti generali permessi /vietati nella dieta senza glutine», edito dall’AFDIAG.
  • Bevete acqua a sufficienza (circa 1,5 litri al giorno).
  • Per scegliere il livello calorico più adatto a voi, calcolate il vostro fabbisogno energetico stimato.
  • Per conoscere il vostro peso forma, calcolate il vostro indice di massa corporea
  • Consultate il vostro medico se avete dei problemi di salute. Vi raccomandiamo anche di consultare un nutrizionista membro dell’ordine professionale, e di informarlo che state seguendo i menu di SOSCuisine.

A cosa dovete fare attenzione

  • Il glutine si nasconde in numerosi alimenti lavorati e preparati, anche se non contengono esplicitamente alcun cereale da evitare. E’ il caso, ad esempio, delle fecole, della salsa di soia, ecc. Dato che anche un’infima quantità di glutine è sufficiente a danneggiare l’intestino, imparate a leggere le etichette per individuare le espressioni che indicano:
    • la presenza di glutine
    • la possibile presenza di glutine.
  • Fate attenzione ai prodotti che possono contenere glutine:
    • Birra e bevande alcoliche prodotte a partire dal malto (gin, vodka, whisky e scotch)
    • medicinali e vitamine
    • rossetti
    • paste per modellare
    • Ecc.
  • Le spezie e le erbe aromatiche sono a grande rischio di contaminazione. La migliore soluzione è di coltivarle voi stessi e di farle seccare (in un sacchetto di carta marrone).
  • Se sospettate la presenza di glutine in un prodotto alimentare, contattate il produttore.

Che cosa dovete evitare

  • Attenzione alle contaminazioni incrociate. Fate attenzione a non contaminare gli alimenti senza glutine, dato che anche delle tracce di glutine possono essere dannose:
    • Non preparate degli alimenti senza glutine in stoviglie non lavate che sono state a contatto con degli alimenti contenenti glutine.
    • Non scambiate i vostri utensili da cucina con persone che hanno una dieta con glutine.
    • Comprate un tostapane destinato esclusivamente a grigliare il pane senza glutine.
    • Riservate uno spazio nel frigorifero e nella dispensa destinato solamente ai vostri prodotti senza glutine.
    • Ecc.
Menus pour SII
Top

Domande Frequenti: Senza Glutine

Alcuni giorni vengono proposte come spuntino delle BARRETTE AI CEREALI. Su quali criteri mi devo basare per fare una buona scelta al momento dell’acquisto?

Idealmente, per le barrette ai cereali occorre osservare i seguenti criteri al momento del loro acquisto. Perciò, per una barretta di circa 35-40 g, dovremmo trovare :

  • Fibre: Più di 3 g per porzione (per favorire la regolarità intestinale)
  • Proteines: Circa 3 g per porzione (per sostenervi fino all’ora del pasto)
  • Grassi: Meno di 3 g per porzione (dato che occorre limitare i grassi)
  • Zuccheri: Meno di 10 g per porzione (dato che occorre limitare lo zucchero)

Nel mio menu compare del « pane croccante senza glutine ». Che cos’è, e dove posso trovarlo?

Il pane croccante senza glutine è una specie di cracker prodotto a base di ingredienti senza glutine. Questi cracker sono generalmente poveri di grassi, di sale e zucchero. Le marche più diffuse sono Glutino (Canada), Crunchmaster (Canada), Schär (Europa), Pural (Europa). Le potete trovare in alcuni supermercati nella sezione dei prodotti naturali, dei prodotti senza glutine o dei prodotti tradizionali, o ancora nei negozi di alimenti naturali (bio).

Sto cercando delle ricette di pane senza glutine. Dove le posso trovare sul sito?

Posso rimpiazzare alcune ricette o pasti durante il programma?

Potete rimpiazzare le ricette o i pasti che non vi piacciono a vostro completo piacimento.

A mezzogiorno pranzo al lavoro. Quali pasti senza glutine posso preparare per portarli con me?

Per trovare le nostre proposte di pasti senza glutine, accedete alla ricerca avanzata. Nella sezione « Esclusioni », selezionate « Glutine ». Nella sezione « Piatto / Utilizzo », selezionate « Pranzo al sacco ». Fate partire la ricerca e scegliete la ricetta che vi piace di più!

Top

Informazioni sulla nutrizione: Senza glutine

Le più recenti raccomandazioni (riferimenti) per il trattamento continuato dell’intolleranza e della sensibilità al glutine si traducono in 28 obiettivi nutrizionali che devono essere raggiunti giorno dopo giorno, per ottenere dei cambiamenti positivi e duraturi.

Questi obiettivi possono essere così raggruppati:

  • L’ ASSENZA di alimenti contenenti glutine
  • Gli apporti ottimali di fibre
  • Gli apporti raccomandati di carboidrati, grassi e proteine
  • Gli apporti ottimali di vitamine e di minerali, in particolare ferro, calcio e vitamine B1, B9, A, D, E, K
  • Nessun grasso trans e degli apporti limitati di grassi saturi, zuccheri aggiunti/concentrati
  • Il numero corretto di porzioni dei 4 gruppi della guida alimentare canadese:
    • Verdure e frutta, di cui una porzione di verdure verde scuro e una porzione di verdure arancioni al giorno
    • Prodotti cerealicoli, dei quali una maggioranza integrali
    • Latticini poveri di grassi
    • Carne e suoi sostituti, tra cui il pesce
Top

Articoli: Senza glutine

Top

Notizie e ricette via mail

Iscriviti alla newsletter di SOSCuisine per ricevere settimanalmente ricette, consigli e ispirazioni.

La mia mail non sarà mai inviata ad una terza parte e posso ritirare il mio consenso in qualsiasi momento.

AVVERTENZA: Le informazioni fornite sul sito SOSCuisine.it non sono un consulto medico e non hanno lo scopo di permettere un’autodiagnosi. E’ sempre consigliato rivolgersi ad un professionista della salute o al vostro medico per un parere prima di intraprendere qualsiasi cambiamento nella vostra alimentazione e nel vostro stile di vita.Vedere le condizioni d’utilizzo.