Dietro le quinte della nostra nuova dieta LCHF

10 dicembre, 2018 , ,

SOSCuisine lancia una nuova dieta, la Low Carb Healthy Fat (LCHF), una dieta ricca di grassi e con pochi carboidrati. Poiché si tratta di una dieta un po’ diversa dalle altre, ho pensato di farvi dare un’occhiata dietro le quinte per capire meglio la dieta LCHF di SOSCuisine.

Low Carb Healthy Fat

Abbiamo voluto mantenere un certo equilibrio e una buona varietà nell’alimentazione, e per questo la nostra LCHF è diversa dalle altre diete povere di carboidrati e ricche di grassi che potete trovare su altri siti internet.

Mi spiego meglio: di base una dieta LCHF non utilizza necessariamente i grassi definiti “buoni”. In effetti molte di queste diete consigliano di consumare a volontà creme di formaggio, pancetta e salumi, formaggi grassi e burro… che a lungo termine possono non soltanto causare problemi cardiovascolari, ma anche aumentare il rischio di sviluppare alcuni tipi di cancro, come il cancro del colon.

Invece la dieta Low Carb Healthy Fat di SOSCuisine incoraggia il consumo di grassi mono e polinsaturi buoni, che ritroviamo ad esempio nell’olio di oliva , nel pesce, nell’avocado, nella frutta a guscio e nei cereali.

Per quanto riguarda il costo…

La dieta prevede il consumo di fonti di grassi buoni (olio d’oliva, pesci grassi, frutta a guscio e cereali), che in genere costano un po’ di più rispetto ai legumi e ai cereali integrali, che sono invece meno presenti. Per questa ragione seguire la nostra dieta LCHF può risultare più dispendioso rispetto a quanto accade con le nostre diete tradizionali.

Tuttavia è sufficiente approfittare delle promozioni e delle offerte dei vari supermercati per riuscire a seguire la nostra dieta LCHF riuscendo anche a risparmiare !

Prodotti cerealicoli, si o no?

Nella maggior parte delle diete LCHF sono presenti pochissimi prodotti cerealicoli, e a volte mancano del tutto. Nella nostra invece ci sono…

Perché ?

Perché sappiamo che i prodotti cerealicoli integrali (ricchi di fibre!) contribuiscono a mantenere in buona salute il nostro microbiota, e di conseguenza noi stessi. Per questo motivo nella nostra dieta LCHF abbiamo incluso quotidianamente delle piccole quantità di prodotti cerealicoli integrali.

Di tutto, nelle giuste quantità ?

Si potrebbe pensare (e a ragione!) che eliminando numerosi alimenti dalla propria alimentazione si potrebbe correre il rischio di avere qualche carenza alimentare. Ad esempio in una dieta LCHF tradizionale si corre il rischio di non assumere alcune vitamine del gruppo B in quantità sufficienti, oltre che magnesio, calcio, potassio, vitamina C e fibre. Ciò avviene perché viene eliminata una buona parte dei prodotti cerealicoli e della frutta.

Ma ecco la buona notizia ! Nella nostra dieta LCHF ci siamo assicurati di proporre le giuste quantità di frutta e di prodotti cerealicoli, in modo da rispondere al fabbisogno di vitamine e minerali, sempre rispettando le giuste proporzioni di ogni macronutriente (grassi-carboidrati-proteine).

Per maggiori informazioni sulla nostra dieta Low Carb Healthy Fat, e per abbonarvi, cliccate qui !

The following two tabs change content below.

Autori

Jef L'Ecuyer

Jef L’Ecuyer

Registered Dietitian, RD at SOScuisine.com

Dt.P., Nutrizionista
Nutrizionista/dietista, membro dell’OPDQ e dei Dietisti del Canada, Jef propone una visione semplice, efficace e pratica riguardo la pianificazione dei pasti quotidiani.

Jef L'Ecuyer

Articoli recenti diJef L’Ecuyer (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *