Giornata mondiale dell’Alzheimer: Prevenire con l’alimentazione

21 settembre, 2017 , , , , , ,

Dal 1994, ogni 21 settembre, ricorrenza della Giornata mondiale della malattia di Alzheimer, ci mobilitiamo per sensibilizzare e informare l’opinione pubblica su questa patologia. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stima che 47,5 milioni di persone nel mondo siano affette da demenza. Almeno 7,7 milioni di nuovi casi vengono recensiti ogni anno, ossia un nuovo caso ogni quattro secondi.

Purtroppo non comprendiamo ancora appieno come si sviluppi questa malattia, né conosciamo cure o quantomeno metodi per rallentarne la progressione. Tuttavia secondo alcuni studi possiamo ridurre considerevolmente il rischio di esserne colpiti adottando uno stile di vita più sano. Così il professor Philippe Amouyel, Direttore Generale della Fondazione Alzheimer in Francia, riassume il concetto :

“Tutto ciò che contribuisce a ridurre il rischio cardiovascolare sembra apportare benefici, come l’attività fisica, un’alimentazione sana di tipo mediterraneo e non fumare.”

Per aiutare le persone ad avere le migliori probabilità di restare in salute, da gennaio 2017 presentiamo una dieta specifica per prevenire l’Alzheimer. Questi menu comprendono tutte le raccomandazioni derivanti dai vari studi scientifici, tra cui quelle della dieta MIND e della dieta mediterranea.

Nell’ambito della nostra collaborazione con la Federazione del Québec delle Società Alzheimer, il 20 giugno scorso siamo stati invitati a partecipare al dibattito « Gli effetti dell’alimentazione sulla malattia di Alzheimer », moderato dalla Dr.ssa Christiane Laberge.

La Dr.ssa Pierrette Gaudreau, professoressa titolare presso il Dipartimento di Medicina dell’Università di Montréal ha presentato i risultati dello studio NuAge svolto in Québec, e la Dr.ssa Guylaine Ferland, professoressa presso il Dipartimento di Nutrizione dell’Università di Montréal ha illustrato lo studio NutCog. La nostra Direttrice del Team Nutrizione Danielle Lamontagne ed io abbiamo presentato la nostra dieta per prevenire l’Alzheimer.

È stato un incontro particolarmente arricchente e ringraziamo la Federazione del Québec delle Società Alzheimer per questa opportunità.

In questa foto le partecipanti al dibattito con le due organizzatrici della Federazione del Québec delle Società Alzheimer.

Volete garantirvi le migliori probabilità di successo per prevenire la malattia di Alzheimer ? Provate la nostra dieta per prevenire l’Alzheimer.

The following two tabs change content below.

Autori

Cinzia Cuneo

Cinzia Cuneo
Cofondatrice e presidente di Sukha Technologies Inc.
Italiana di nascita e canadese d’adozione, Cinzia ha deciso di coniugare le sue competenze professionali e la sua passione per la buona tavola sviluppando un servizio per aiutare i numerosi «aventi bisogno» a riprendere il controllo della loro alimentazione. Così è nata SOSCuisine. Ingegnere di formazione al Politecnico di Torino, Cinzia ha conseguito un Master’s Degree in scienze applicate all’École Polytechnique de Montréal.

Cinzia Cuneo

Articoli recenti diCinzia Cuneo (vedi tutti)

Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *