Mangiare meglio in 5 facili tappe

7 gennaio, 2018 , ,

È ormai noto che una delle chiavi per vivere in buona salute è mangiare bene. Ma come possiamo fare per adottare dei cambiamenti duraturi se abbiamo poco tempo e magari anche poche energie ? Ho chiesto ai miei colleghi del Team Nutrizione di SOSCuisine di rivelarmi i loro consigli più semplici per mangiare bene. Li ho riassunti in 5 tappe, da seguire attuandole una alla volta : quando la prima tappa è stata integrata si può passare alla seguente.


1. Cucinare in casa dei pasti semplici

Iniziando a cucinare diventiamo meno dipendenti dai prodotti industriali e diamo maggior spazio ai cibi freschi. Possiamo utilizzare erbe e spezie per rendere le pietanze più gustose riducendo il consumo di sale e grassi. La vostra casa sarà pervasa dal buon profumo dei manicaretti e riunirete la famiglia a tavola per passare dei piacevoli momenti assieme, con la soddisfazione di aver preparato da soli i piatti e di aver anche risparmiato sulla spesa. Qui puoi trovare delle facili ricette per chi ha poca esperienza tra i fornelli.

2. Mangiare più frutta, verdura e alimenti d’origine vegetale

fruit vegetables legumes fibre fiber

Lasciatevi guidare dalle parole dello scrittore e attivista americano Michael Pollan : “Eat food, not too much, mostly plants” (Mangia cibo, non troppo, soprattutto vegetali). È un consiglio molto semplice da seguire perché non richiede chissà quali calcoli per rendere più sana la propria alimentazione. Riservate metà del vostro piatto alle verdure, sia a pranzo che a cena. E sostituite qualche pietanza a base di carne con dei legumi, frutta a guscio e cereali. Qui potete trovare delle ricette vegetariane.

3. Ridurre il consumo di zucchero

È del tutto possibile ridurre il proprio desiderio di zucchero : meno ne mangiamo, meno ci viene voglia di mangiarne. Si tratta ad ogni modo di un processo da attuare progressivamente. Si può iniziare bevendo più acqua e riducendo le bevande zuccherate (ad es. cocktail e succhi di frutta, bevande gassate dietetiche o regolari, ecc.).

4. Ascoltare i segnali della fame

Prima di mangiare o di servirci una seconda porzione dobbiamo chiederci se abbiamo realmente fame. Praticate l’ “Hara Hachi Bun Me“, come i giapponesi centenari che mangiano fino a che si sentono sazi all’80 %. Mangiate con moderazione e alzatevi da tavola prima di sentirvi completamente sazi.

5. Mangiare di tutto assaporandolo

Mangiare il maggior numero di alimenti diversi è il modo migliore per soddisfare il proprio fabbisogno di nutrienti. È davvero così semplice, senza bisogno di tabelle nutrizionali o calcoli complessi. Cercate di provare nuovi alimenti, prendendovi il tempo per assaporarli : quando mangiamo gustando i vari sapori raggiungiamo più velocemente la sensazione di sazietà. Se invece non facciamo altro che masticare e ingoiare ci priviamo del vero piacere di mangiare. Assaporando il cibo diventiamo più critici ed esigenti, e non ci accontentiamo più dei piatti precotti, ma iniziamo a desiderare il gusto genuino dei pasti cucinati in casa. Bisogna imparare a trattarsi bene !

Menu per dimagrire

The following two tabs change content below.

Autori

Cinzia Cuneo

Cinzia Cuneo
Cofondatrice e presidente di Sukha Technologies Inc.
Italiana di nascita e canadese d’adozione, Cinzia ha deciso di coniugare le sue competenze professionali e la sua passione per la buona tavola sviluppando un servizio per aiutare i numerosi «aventi bisogno» a riprendere il controllo della loro alimentazione. Così è nata SOSCuisine. Ingegnere di formazione al Politecnico di Torino, Cinzia ha conseguito un Master’s Degree in scienze applicate all’École Polytechnique de Montréal.

Cinzia Cuneo

Articoli recenti diCinzia Cuneo (vedi tutti)

Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *