Obesità e Covid, quali sono i rischi?

17 agosto, 2020

Le complicazioni che può causare il COVID-19 variano da persona a persona in base a diversi fattori. Sappiamo che gli anziani sono più vulnerabili, così come le persone affette da diabete di tipo 2, ipertensione, insufficienza cardiaca o renale e malattie cardiovascolari.

Un numero crescente di studi tende a dimostrare che le persone che soffrono di obesità hanno un rischio maggiore di sviluppare gravi complicazioni quando sono affette da COVID-19, e ciò a prescindere dall’età dei soggetti.

Inoltre le persone obese sono più suscettibili a certi virus, come abbiamo avuto modo di constatare con l’influenza, l’H1N1 e altri virus respiratori.

Qualche dato

  • Le persone obese corrono un rischio tre volte maggiore di soffrire di complicazioni della malattia, e quindi di essere ricoverate in ospedale per un periodo di tempo più lungo.
  • Uno studio francese dimostra che le persone che soffrono di obesità sono due volte più numerose in terapia intensiva rispetto alla popolazione generale.
  • Uno studio britannico ha specificato che le persone obese vedono il loro rischio di morte a causa di COVID-19 aumentato del 40%, mentre i soggetti con obesità patologica vedrebbero aumentare questo rischio fino al 90%.
  • Sebbene i pazienti di età inferiore ai 60 anni siano generalmente considerati un gruppo a basso rischio, i soggetti che soffrono di obesità hanno il doppio delle probabilità di essere ricoverati in terapia intensiva, e una probabilità sette volte maggiore di essere intubati o collegati a un respiratore.

Perché l’obesità è un fattore aggravante dei sintomi?

Non è ancora chiaro il motivo per cui l’organismo di una persona in sovrappeso sia vulnerabile ai coronavirus. Ciò nonostante sono state prese in considerazione diverse spiegazioni:

  • La comorbilità

Innanzitutto le persone obese sono maggiormente a rischio di comorbilità come il diabete, l’ipertensione e le malattie cardiovascolari, che sono noti fattori di rischio per il COVID-19.

  • La capacità polmonare

L’obesità influisce sulla funzione polmonare. L’accumulo di grasso intorno all’addome diminuisce in effetti la capacità respiratoria, e questa disfunzione può aumentare la gravità delle infezioni delle vie respiratorie.

  • Alterazione del sistema immunitario e dell’infiammazione

Nelle persone in sovrappeso l’organismo è in uno stato infiammatorio cronico, e come si è già constatato con altre malattie virali, in particolar modo con l’influenza, i pazienti obesi mostrano una carenza della risposta immunitaria. Per questa ragione il virus può scatenare una possibile risposta infiammatoria violenta del sistema immunitario che l’organismo ha difficoltà a gestire.

  • Rischio di trombosi

Esiste un’associazione tra il COVID-19 grave e l’aumento della frequenza e della gravità degli eventi trombotici. È risaputo che l’obesità aumenta il rischio di trombosi arteriose e venose.

In conclusione

Secondo gli studi attuali l’obesità sarebbe quindi un fattore aggravante per i pazienti affetti da COVID-19.

In questo contesto pandemico è importante rimanere in salute per proteggere noi stessi e i nostri cari. Perciò se volete cambiare le vostre abitudini di vita, e in particolare le abitudini alimentari, questo è sicuramente un buon momento per iniziare.

Come tutti sappiamo perdere i chili di troppo senza riacquistarli successivamente non è un’impresa facile. Per questo motivo ci offriamo di accompagnarvi in questo percorso. I nostri nutrizionisti sono qui per aiutarvi! Sul nostro sito troverete sicuramente la dieta che fa al caso vostro per aiutarvi a riequilibrare la vostra dieta.


Fonti

  • Zhou, F., Yu, T., Du, R., Fan, G., Liu, Y., Liu, Z., … & Guan, L. (2020). Clinical course and risk factors for mortality of adult inpatients with COVID-19 in Wuhan, China: a retrospective cohort study. The lancet.
  • Dietz, W., & Santos‐Burgoa, C. (2020). Obesity and its Implications for COVID‐19 Mortality. Obesity, 28(6), 1005-1005.
  • Kassir, R. (2020). Risk of COVID‐19 for patients with obesity. Obesity Reviews, 21(6).
  • Gao, F., Zheng, K. I., Wang, X. B., Sun, Q. F., Pan, K. H., Wang, T. Y., … & Zheng, M. H. (2020). Obesity is a risk factor for greater COVID-19 severity. Diabetes Care.
  • Luzi, L., & Radaelli, M. G. (2020). Influenza and obesity: its odd relationship and the lessons for COVID-19 pandemic. Acta Diabetologica, 1-6.
  • Caussy, C., Pattou, F., Wallet, F., Simon, C., Chalopin, S., Telliam, C., … & Delaunay, D. (2020). Prevalence of obesity among adult inpatients with COVID-19 in France. The Lancet Diabetes & Endocrinology, 8(7), 562-564.
  • Simonnet, A., Chetboun, M., Poissy, J., Raverdy, V., Noulette, J., Duhamel, A., … & LICORN and the Lille COVID‐19 and Obesity study group. (2020). High prevalence of obesity in severe acute respiratory syndrome coronavirus‐2 (SARS‐CoV‐2) requiring invasive mechanical ventilation. Obesity.
  • Lighter, J., Phillips, M., Hochman, S., Sterling, S., Johnson, D., Francois, F., & Stachel, A. (2020). Obesity in patients younger than 60 years is a risk factor for Covid-19 hospital admission. Clinical Infectious Diseases.
  • Sattar, N., McInnes, I. B., & McMurray, J. J. (2020). Obesity a risk factor for severe COVID-19 infection: multiple potential mechanisms. Circulation.
  • Public Health England. Excess Weight and COVID-19 Insights from new evidence. Luglio 2020.
  • Institut national d’excellence en santé et en services sociaux (INESSS). COVID-19 et risques thrombotiques. Giugno 2020.
The following two tabs change content below.

Autori

Jennifer Morzier

Jennifer Morzier

Dietista-Nutrizionista membro dell’Albo professionale dei dietisti-nutrizonisti del Québec (OPDQ) , Jennifer è specializzata sia in nutrizione sportiva che in problematiche gastrointestinali, tra cui la dieta FODMAP. Jennifer propone una visione semplice, efficace e pratica riguardo la pianificazione dei pasti quotidiani.

Jennifer Morzier

Articoli recenti diJennifer Morzier (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La nostra newsletter settimanale include:

  • Il tuo nuovo menu
  • Ricette e consigli su come mangiare sano
  • Ogni tanto, promozioni su prodotti e servizi di SOSCuisine e alcuni partner di fiducia
  • Ogni tanto, inviti ad aiutare la ricerca scientifica, rispondendo a sondaggi o participando a studi
  • Il tuo indirizzo email non sarà mai trasmesso a terzi e potrai ritirare il tuo consenso in qualsiasi momento.
SOSCuisine, 3470 Stanley, bureau 1605, Montréal, QC, H3A 1R9, Canada.