Prendersi il tempo per mangiare in 5 facili passaggi

25 febbraio, 2020 ,

Sedersi a tavola e prendersi il tempo per mangiare è essenziale per assicurarsi una buona salute! È importante interrompere le altre attività e sedersi a tavola per consumare il pasto, in modo da apprezzare appieno i sapori e i benefici offerti dagli alimenti. Mangiando in questo modo si riesce anche a essere maggiormente consapevoli delle porzioni ingerite e ad adattare le quantità in base ai propri bisogni.


Sappiamo che il segnale della sazietà che ci arriva dal nostro cervello impiega dai 15 ai 20 minuti per manifestarsi, perciò, se mangiamo troppo in fretta, questo segnale arriverà troppo tardi. Riservando invece 25 o 30 minuti per il nostro pasto possiamo sentire il segnale di sazietà al momento giusto. Senza contare che mangiare troppo velocemente può anche aggravare i nostri problemi digestivi. La masticazione e la calma sono due fattori che migliorano la nostra digestione.

Ma come possiamo fare se abbiamo l’abitudine di fagocitare i nostri pasti in quattro e quattr’otto? Ecco 5 consigli per imparare a mangiare più lentamente:

  1. Posare la forchetta tra un boccone e l’altro: In questo modo avremo più tempo per masticare, per assaporare gli alimenti e per chiederci se abbiamo ancora fame!
  2. Masticare: Se si desidera davvero imparare a mangiare più lentamente, bisogna imparare a masticare bene. Possiamo approfittarne per valutare attentamente ogni boccone: consistenza, sapore, temperatura e gusto di tutti gli alimenti presenti. Ogni boccone rappresenterà così una nuova scoperta, e ci sentiremo dei raffinati critici culinari.
  3. Mettere degli alimenti più coriacei nel piatto: Non è facile masticare a lungo quando si mangia uno smoothie, una zuppa o una purea, ma se iniziamo ogni pasto con delle verdure crude dovremo per forza masticare come si deve. Le verdure inoltre contengono fibre, che ci daranno una parziale sensazione di sazietà.
  4. Bere acqua: Non è solamente indispensabile bere acqua a sufficienza nel corso della giornata: bere acqua durante i pasti è un altro trucco da utilizzare per mangiare più lentamente, poiché l’acqua, così come le fibre, dà l’impressione di avere lo stomaco pieno.
  5. Fare due chiacchiere durante i pasti: Se si mangia tutti assieme in famiglia, invece di guardare in silenzio la televisione con la testa china sul piatto, sarebbe meglio conversare amabilmente, anche perché non si parla a bocca piena, perciò dovremo posare la forchetta diverse volte.
The following two tabs change content below.

Autori

Cinzia Cuneo

Cinzia Cuneo
Cofondatrice e presidente di Sukha Technologies Inc.
Italiana di nascita e canadese d’adozione, Cinzia ha deciso di coniugare le sue competenze professionali e la sua passione per la buona tavola sviluppando un servizio per aiutare i numerosi «aventi bisogno» a riprendere il controllo della loro alimentazione. Così è nata SOSCuisine. Ingegnere di formazione al Politecnico di Torino, Cinzia ha conseguito un Master’s Degree in scienze applicate all’École Polytechnique de Montréal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La nostra newsletter settimanale include:

  • Il tuo nuovo menu
  • Ricette e consigli su come mangiare sano
  • Ogni tanto, promozioni su prodotti e servizi di SOSCuisine e alcuni partner di fiducia
  • Ogni tanto, inviti ad aiutare la ricerca scientifica, rispondendo a sondaggi o participando a studi
  • Il tuo indirizzo email non sarà mai trasmesso a terzi e potrai ritirare il tuo consenso in qualsiasi momento.
SOSCuisine, 3470 Stanley, bureau 1605, Montréal, QC, H3A 1R9, Canada.