Come tenere sotto controllo la voglia di zucchero in 10 facili passaggi!

13 settembre, 2019 , , , , ,

Tutti noi un giorno o l’altro abbiamo sentito il bisogno di limitare il nostro consumo di zucchero. A tutti coloro che si sono impegnati in questo intento e ci sono riusciti facciamo i nostri complimenti! Chi invece ci ha già provato senza successo, o chi semplicemente non ci prova nemmeno perché pensa sia troppo difficile, potrebbe trovare qualche spunto prezioso leggendo questi consigli pratici su come è possibile ridurre gradualmente il proprio apporto di zucchero. Vedrete che non è poi così difficile come sembra!

1. Limitate il consumo di bevande zuccherate, o ancora meglio eliminatele completamente.

Potete procedere gradualmente: se ad esempio bevete 4 bevande zuccherate alla settimana, potete iniziare a berne 3 alla settimana, poi 2 nella settimana successiva, e così via. Al posto delle bevande gassate potete provare a bere dell’acqua con una fettina di limone o di cetriolo. Rimarrete sorpresi da quanto possano essere rinfrescanti!

2. Preparate in casa i vostri dessert, piuttosto che comprarli già pronti.

In questo modo potete tenere sotto controllo la quantità di zucchero presente.

3. Riducete di un terzo lo zucchero nelle vostre ricette.

Il sapore non cambierà in modo significativo, ma ne mangerete meno!

4. Preferite gli yogurt naturali a quelli aromatizzati.

Potete aggiungervi un po’ di purea di mele non zuccherata per renderli più gustosi. In questo modo non aggiungerete solo sapore al vostro yogurt, ma anche vitamine e sali minerali!

5. Utilizzate gli estratti.

Provate a sostituire lo zucchero in alcune vostre ricette con estratti di vaniglia, arancia o mandorle.

6. Preferite la frutta fresca o congelata.

Se acquistate frutta in barattolo, sceglietela in conserva d’acqua, e non di sciroppo, che aggiunge ulteriore zucchero. Se avete ancora della frutta sciroppata nella dispensa, potete sciacquarla bene prima di consumarla per eliminare lo zucchero in eccesso.

7. Cucinate a casa.

Potreste rimanere sorpresi dalla quantità di zuccheri aggiunti presente nei piatti e nei cibi lavorati. Cucinando a casa, saprete sempre l’esatta quantità di zucchero che finisce nei vostri piatti – e nel vostro organismo.

8. Acquistate cibi con pochi zuccheri aggiunti.

Leggete sempre le etichette nutrizionali, e assicuratevi che lo zucchero non compaia tra i primi ingredienti elencati (gli ingredienti sono elencati in base alla loro quantità).

9. Sostituite lo zucchero con spezie dal sapore dolce.

Ad esempio, potete usare chiodi di garofano, cannella o noce moscata per sostituire un po’ di zucchero.

10. Preferite le marmellate con poco zucchero o non zuccherate.

Mescolando un po’ d’acqua alla marmellata si ottiene un’ottima alternativa alla glassa di zucchero.

The following two tabs change content below.

Autori

Marysia Kasprzak

Marysia Kasprzak

Laureata in dietetica alla McGill University e membro dell’Ordine dei dietisti del Québec (OPDQ), Marysia (Ma-ry-sha) vuole fare dell’alimentazione sana una realtà per tutti. È entusiasta di far parte del team SOSCuisine e di contribuire a fare conoscere le molte risorse disponibili che rendono più facile il mangiar sano. Marysia, una cuoca appassionata, crede che tutti gli alimenti possano far parte di una dieta sana ed equilibrata, purché vengano consumati con moderazione!

Marysia Kasprzak

Articoli recenti diMarysia Kasprzak (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *