L’arachide, un frutto sotterraneo

31 ottobre, 2018 ,

Sia che la si chiami nocciolina o arachide, questo legume presenta una caratteristica unica: interra i suoi frutti dopo la fecondazione.

Originaria dell’America del Sud, l’arachide è coltivata in tutte le regioni tropicali e subtropicali del mondo. I maggiori produttori sono la Cina e l’India. Utilizzata intera,  schiacciata, semolata o trasformata in pasta, o in olio, l’arachide si presta a delle numerose preparazioni culinarie.

Grazie alla sua abbondanza di proteine, può rimpiazzare, del tutto o in parte, la carne e il pesce. E’ anche una fonte di grassi buoni, vitamine e minerali. Purtroppo, è uno dei principali allergeni, che colpisce circa l’1% della popolazione.

Provate alcune nostre ricette che mettono in primo piano le arachidi:

The following two tabs change content below.

Autori

Cinzia Cuneo

Cinzia Cuneo
Cofondatrice e presidente di Sukha Technologies Inc.
Italiana di nascita e canadese d’adozione, Cinzia ha deciso di coniugare le sue competenze professionali e la sua passione per la buona tavola sviluppando un servizio per aiutare i numerosi «aventi bisogno» a riprendere il controllo della loro alimentazione. Così è nata SOSCuisine. Ingegnere di formazione al Politecnico di Torino, Cinzia ha conseguito un Master’s Degree in scienze applicate all’École Polytechnique de Montréal.

Cinzia Cuneo

Articoli recenti diCinzia Cuneo (vedi tutti)

Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *