An Error Occurred: Internal Server Error

Oops! An Error Occurred

The server returned a "500 Internal Server Error".

Something is broken. Please let us know what you were doing when this error occurred. We will fix it as soon as possible. Sorry for any inconvenience caused.

Decifrare le etichette per un’alimentazione a basso contenuto di FODMAP

19 luglio, 2015 , ,

Abbiamo già visto quali alimenti evitare quando si segue un’alimentazione a basso contenuto di FODMAP*. Evitare i singoli alimenti, come ad esempio le mele, il miele o il grano, è piuttosto semplice. Quello che è più difficile, è sapere se un alimento o un piatto composto da diversi ingredienti contiene più o meno FODMAP! Ad esempio, come scegliere il pane o i cereali per la colazione? In questo caso, dobbiamo riuscire ad interpretare la lista degli ingredienti.

La lista degli ingredienti e l’etichetta dei valori nutrizionali sulla confezione di un alimento possono sembrare complicate, ma ecco qualche trucco per capirle e fare delle buone scelte a basso contenuto di FODMAP.

Dove si nascondono i FODMAP nella lista degli ingredienti?

Prima di tutto, guardiamo la lista degli ingredienti. Per facilitarvi il compito e aiutarvi a fare la scelta giusta, ecco una lista di ingredienti che contengono dei FODMAP e che si possono trovare in alcuni alimenti:

  • fir-tree-honey-752145_1280Concentrato di succhi di frutta
  • farine di legumi
  • frutta secca
  • inulina
  • isomalto
  • maltitolo
  • mannitolo
  • miele
  • polidestrosio
  • polvere d’aglio (o qualsiasi altro aroma d’aglio)
  • polvere di cipolla (o qualsiasi altro aroma di cipolla)
  • radice di cicoria
  • sciroppo d’agave
  • sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio
  • sorbitolo
  • xilitolo

Ricordiamoci che i FODMAP sono dei carboidrati (zuccheri) fermentanti. Ciò spiega perché la maggior parte degli ingredienti qui sopra sono degli ingredienti dolcificanti! Ma c’è anche una buona notizia: non tutti gli zuccheri vanno evitati nell’alimentazione a basso contenuto di FODMAP. Ecco la lista dei prodotti dolcificanti che sono generalmente ben tollerati:

  • lump-sugar-549096_1280destrosio
  • glucosio
  • sciroppo d’acero
  • sciroppo di mais
  • sciroppo di riso integrale
  • stevia
  • zucchero
  • zucchero a velo ∕ zucchero semolato
  • zucchero bruno
  • zucchero di canna
  • saccarosio

Tenete inoltre a mente che più un ingrediente si trova in cima alla lista degli ingredienti, maggiore è la quantità nella quale è presente nell’alimento; viceversa, se un ingrediente è tra gli ultimi ingredienti della lista, la sua quantità nel prodotto è molto minore.

*I FODMAP sono dei glucidi che fermentano nell’intestino, in parte responsabili dei sintomi nelle persone che soffrono di colon irritabile. Per maggiori informazioni, leggete quest’articolo.

Pagine: 1 2 Pagina successiva

The following two tabs change content below.

Autori

Jef L'Ecuyer

Jef L’Ecuyer

Registered Dietitian, RD at SOScuisine.com

Dt.P., Nutrizionista
Nutrizionista/dietista, membro dell’OPDQ e dei Dietisti del Canada, Jef propone una visione semplice, efficace e pratica riguardo la pianificazione dei pasti quotidiani.

Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

An Error Occurred: Internal Server Error

Oops! An Error Occurred

The server returned a "500 Internal Server Error".

Something is broken. Please let us know what you were doing when this error occurred. We will fix it as soon as possible. Sorry for any inconvenience caused.