I presupposti di una colazione a basso contenuto di FODMAP

25 maggio, 2015 ,

E’ deciso, iniziate l’alimentazione a basso contenuto di FODMAP* per tenere sotto controllo la vostra Sindrome dell’intestino irritabile (SII). Avete scaricato la lista degli alimenti da evitare e quella degli alimenti da preferire. Non vi resta che iniziare! Per iniziare la giornata col piede giusto, ecco alcuni consigli per aiutarvi a preparare una colazione all’altezza delle vostre attese e a basso contenuto di FODMAP.

Per iniziare bene la giornata, seguiamo la formula vincente della colazione completa. Una colazione completa comprende una fonte di proteine, dei carboidrati e un frutto (o della verdura se non amate i sapori dolci).

Ogni componente gioca un ruolo particolare e vi sostiene fino al prossimo pasto. I carboidrati, fonte principale di energia per il corpo e il cervello, regolano il tasso di zucchero nel sangue e vi eviteranno di sentirvi affamati durante la mattinata. Le principali fonti di carboidrati poveri di FODMAP per la colazione sono: i fiocchi d’avena, il pane senza glutine, le patate e i frutti consentiti.

E’ importante anche assumere delle fibre a colazione! Queste ultime vi possono saziare fino al prossimo pasto. Le fibre solubili possono aiutarvi a controllare la diarrea o la stitichezza. Troviamo le fibre nella frutta e nelle verdure, nei prodotti cerealicoli integrali e nei semi di chia e di lino.

Anche le proteine sono una parte importante della colazione. Hanno un ruolo chiave per il corpo, sia nella costruzione e nella riparazione dei muscoli, che nella difesa contro le malattie. A colazione, le buone fonti di proteine povere di FODMAP sono le uova, il latte e lo yogurt senza lattosio, il burro di noci, le noci e i semi (nelle quantità raccomandate) e il formaggio.

Ecco qualche esempio di colazione a basso contenuto di FODMAP:

  • Una fetta di pane senza glutine (carboidrati) con del burro d’arachidi (proteine), un bicchiere di latte di mandorla e un’arancia
  • Crepe senza glutine (carboidrati) con un bicchiere di latte senza lattosio (proteine) e ½ banana

Altri esempi di colazioni che rispettano questi principi sono disponibili nei menu a basso contenuto di FODMAP di SOSCuisine, oltre ai pasti di mezzogiorno e della sera. Per maggiori dettagli, vi diamo appuntamento sulla pagina descrittiva del menu.

Frullato di fragole e banane

Frullato di fragole e banane

*I FODMAP sono dei glucidi che fermentano nell’intestino, in parte responsabili dei sintomi nelle persone che soffrono di colon irritabile. Per maggiori informazioni, leggete quest’articolo.

Autori

Jef L'Ecuyer
Nutrizionista/dietista, membro dell'OPDQ e dei Dietisti del Canada, Jef propone una visione semplice, efficace e pratica riguardo la pianificazione dei pasti quotidiani.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito web utilizza dei cookie per offrire la migliore esperienza utente e assicurare buone prestazioni, la comunicazione con i social network o la visualizzazione di annunci pubblicitari. Cliccando su "ACCETTO", acconsenti all'uso dei cookie in conformità con la nostra politica sulla privacy.

La nostra newsletter settimanale include:

  • Il tuo nuovo menu
  • Ricette e consigli su come mangiare sano
  • Ogni tanto, promozioni su prodotti e servizi di SOSCuisine e alcuni partner di fiducia
  • Ogni tanto, inviti ad aiutare la ricerca scientifica, rispondendo a sondaggi o participando a studi
  • Il tuo indirizzo email non sarà mai trasmesso a terzi e potrai ritirare il tuo consenso in qualsiasi momento.
SOSCuisine, 3470 Stanley, bureau 1605, Montréal, QC, H3A 1R9, Canada.