Alla scoperta dell’olio di avocado

9 luglio, 2019 , ,

L’avocado è il frutto con il maggior tenore di grassi rispetto a ogni altro frutto o verdura. Compagno ideale di sandwich e ricche insalate, l’avocado è amato dai buongustai per la sua polpa saporita e cremosa, e dai nutrizionisti, che ne apprezzano l’elevato tenore di “grassi buoni”, fibre, vitamina K e antiossidanti. Si tratta quindi di un alimento molto presente nelle diete ricche di grassi, come la LCHF e la chetogenica.

Composizione e utilizzo in cucina

Anche l’olio ricavato dall’avocado sta diventando sempre più popolare. Dalla polpa del frutto di avocado si estrae dal 15 al 30% di olio. La composizione è fortemente influenzata dalle condizioni di produzione (paese di origine, insolazione, metodo di estrazione, ecc.), ma in media l’olio di avocado contiene dal 70 all’80% di grassi monoinsaturi (soprattutto omega 9), dal 5 al 10% di grassi polinsaturi (soprattutto omega 6) e dal 10 al 15% di grassi saturi. Per acquistare un prodotto di qualità, è consigliabile scegliere un olio extravergine, ottenuto da spremitura a freddo, idealmente di origine biologica.

Il punto di fusione dell’olio di avocado è superiore a 250°C, perciò può essere usato in cucina per sostituire l’olio di oliva. I suoi benefici sono abbastanza simili a quelli dell’olio di oliva, ma il suo sapore d’avocado fresco lo rende inimitabile. Utilizzato a crudo, è ottimo per condire le insalate, le verdure in pinzimonio e le verdure già cotte, ed è delizioso con il riso, la quinoa o il farro.

Utilizzo cosmetico

Le proprietà antiossidanti di questo olio lo rendono un prodotto interessante per proteggere e curare la pelle e i capelli. Essendo penetrante, è anche una base interessante come olio per massaggi.

Conservazione

L’olio di avocado deve essere consumato entro due anni, poiché i suoi acidi grassi si ossidano col tempo. Va riposto al riparo dall’aria, dalla luce e dal calore. L’ideale è conservarlo come l’olio di oliva, in un recipiente opaco ben chiuso e in un luogo fresco (da 15 a 18°C), ma non in frigo.

Smoothie all’avocado e tè verde

Smoothie all'avocado e tè verde

Smoothie all’avocado e tè verde

Autori

Cinzia Cuneo
Italiana di nascita e canadese d'adozione, Cinzia ha deciso di coniugare le sue competenze professionali e la sua passione per la buona tavola sviluppando un servizio per aiutare i numerosi «aventi bisogno» a riprendere il controllo della loro alimentazione. Così è nata SOSCuisine. Ingegnere di formazione al Politecnico di Torino, Cinzia ha conseguito un Master's Degree in scienze applicate all'École Polytechnique de Montréal.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito web utilizza dei cookie per offrire la migliore esperienza utente e assicurare buone prestazioni, la comunicazione con i social network o la visualizzazione di annunci pubblicitari. Cliccando su "ACCETTO", acconsenti all'uso dei cookie in conformità con la nostra politica sulla privacy.

La nostra newsletter settimanale include:

  • Il tuo nuovo menu
  • Ricette e consigli su come mangiare sano
  • Ogni tanto, promozioni su prodotti e servizi di SOSCuisine e alcuni partner di fiducia
  • Ogni tanto, inviti ad aiutare la ricerca scientifica, rispondendo a sondaggi o participando a studi
  • Il tuo indirizzo email non sarà mai trasmesso a terzi e potrai ritirare il tuo consenso in qualsiasi momento.
SOSCuisine, 3470 Stanley, bureau 1605, Montréal, QC, H3A 1R9, Canada.