Alla scoperta dell’olio di avocado

9 luglio, 2019 ,

L’avocado è il frutto con il maggior tenore di grassi rispetto a ogni altro frutto o verdura. Compagno ideale di sandwich e ricche insalate, l’avocado è amato dai buongustai per la sua polpa saporita e cremosa, e dai nutrizionisti, che ne apprezzano l’elevato tenore di “grassi buoni”, fibre, vitamina K e antiossidanti. Si tratta quindi di un alimento molto presente nelle diete ricche di grassi, come la LCHF e la chetogenica.

Composizione e utilizzo in cucina

Anche l’olio ricavato dall’avocado sta diventando sempre più popolare. Dalla polpa del frutto di avocado si estrae dal15 al 30% di olio. La composizione è fortemente influenzata dalle condizioni di produzione (paese di origine, insolazione, metodo di estrazione, ecc.), ma in media l’olio di avocado contiene dal 70 all’80% di grassi monoinsaturi (soprattutto omega 9), dal 5 al 10% di grassi polinsaturi (soprattutto omega 6) e dal 10 al 15% di grassi saturi. Per acquistare un prodotto di qualità, è consigliabile scegliere un olio extravergine, ottenuto da spremitura a freddo, idealmente di origine biologica.

Il punto di fusione dell’olio di avocado è superiore a 250°C, perciò può essere usato in cucina per sostituire l’olio di oliva. I suoi benefici sono abbastanza simili a quelli dell’olio di oliva, ma il suo sapore d’avocado fresco lo rende inimitabile. Utilizzato a crudo, è ottimo per condire le insalate, le verdure in pinzimonio e le verdure già cotte, ed è delizioso con il riso, la quinoa o il farro.

Utilizzo cosmetico

Le proprietà antiossidanti di questo olio lo rendono un prodotto interessante per proteggere e curare la pelle e i capelli. Essendo penetrante, è anche una base interessante come olio per massaggi.

Conservazione

L’olio di avocado deve essere consumato entro due anni, poiché i suoi acidi grassi si ossidano col tempo. Va riposto al riparo dall’aria, dalla luce e dal calore. L’ideale è conservarlo come l’olio di oliva, in un recipiente opaco ben chiuso e in un luogo fresco (da 15 a 18°C), ma non in frigo.

Smoothie all’avocado e tè verde

Smoothie all'avocado e tè verde

Smoothie all’avocado e tè verde

The following two tabs change content below.

Autori

Cinzia Cuneo

Cinzia Cuneo
Cofondatrice e presidente di Sukha Technologies Inc.
Italiana di nascita e canadese d’adozione, Cinzia ha deciso di coniugare le sue competenze professionali e la sua passione per la buona tavola sviluppando un servizio per aiutare i numerosi «aventi bisogno» a riprendere il controllo della loro alimentazione. Così è nata SOSCuisine. Ingegnere di formazione al Politecnico di Torino, Cinzia ha conseguito un Master’s Degree in scienze applicate all’École Polytechnique de Montréal.

Cinzia Cuneo

Articoli recenti diCinzia Cuneo (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *