La tartare in tutta sicurezza

17 gennaio, 2014 , , ,

La tartare fa nascere ogni genere di preoccupazioni. Per non privarsi delle delizie della tartare, vi consiglio semplicemente di prepararla a casa, avendo cura di seguire i seguenti consigli:


Menu sana e equilibrata

1. Scegliere la carne o il pesce

Bisogna accertarsi che l’alimento sia fresco. E’ fuori discussione utilizzare della carne già battuta o macinata. Chiedete al vostro macellaio un pezzo di carne intero che poi triterete al coltello. La stessa cosa vale dal pescivendolo.

2. Garantire la salubrità

La manipolazione  di carne e pesce crudo richiede un igiene impeccabile. E’ essenziale lavare bene i taglieri e i coltelli prima e dopo ogni utilizzo, e tra ogni alimento.

3. Congelare

Il congelamento è una tappa non indispensabile ma utile per ottenere una carne soda. In questo modo si va anche a diminuire il numero dei microorganismi che la carne potrebbe contenere. Si avvolge la carne o il pesce in una pellicola trasparente e si ripongono in congelatore all’incirca un’ora prima di tritarli.

4. Tritare

Non bisogna soprattutto utilizzare un mixer o un frullatore. Un buon coltello ben affilato è l’ideale. Tritare all’ultimo momento. Altrimenti, congelare gli alimenti, ma mai per più di due ore.

5. Condire e servire

Condire idealmente 20 minuti prima di servire, per mantenere la freschezza delle spezie e non « cuocere » la carne. Servire senza indugi.

Provate le nostre ricette di carne, pesce e frutti mare crudi:

Ceviche di capesante

Ceviche di capesante

Ceviche di capesante

Vedere la ricetta >>

“Gravad Lax”

“Gravad Lax”

Vedere la ricetta >>

Bistecca alla tartara

Bistecca alla tartara

Bistecca alla tartara

Vedere la ricetta >>

Tartare di salmone

Tartare di salmone

Tartare di salmone

Vedere la ricetta >>

Autori

Cinzia Cuneo
Italiana di nascita e canadese d'adozione, Cinzia ha deciso di coniugare le sue competenze professionali e la sua passione per la buona tavola sviluppando un servizio per aiutare i numerosi «aventi bisogno» a riprendere il controllo della loro alimentazione. Così è nata SOSCuisine. Ingegnere di formazione al Politecnico di Torino, Cinzia ha conseguito un Master's Degree in scienze applicate all'École Polytechnique de Montréal.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito web utilizza dei cookie per offrire la migliore esperienza utente e assicurare buone prestazioni, la comunicazione con i social network o la visualizzazione di annunci pubblicitari. Cliccando su "ACCETTO", acconsenti all'uso dei cookie in conformità con la nostra politica sulla privacy.

La nostra newsletter settimanale include:

  • Il tuo nuovo menu
  • Ricette e consigli su come mangiare sano
  • Ogni tanto, promozioni su prodotti e servizi di SOSCuisine e alcuni partner di fiducia
  • Ogni tanto, inviti ad aiutare la ricerca scientifica, rispondendo a sondaggi o participando a studi
  • Il tuo indirizzo email non sarà mai trasmesso a terzi e potrai ritirare il tuo consenso in qualsiasi momento.
SOSCuisine, 3470 Stanley, bureau 1605, Montréal, QC, H3A 1R9, Canada.