TOP 10 Ricette con sciroppo d’acero

27 febbraio, 2018

Quando finalmente ritorna il mese di marzo, in Québec (una provincia del Canada) ha inizio il cosiddetto “tempo degli zuccheri”. Infatti è proprio in primavera che avviene la raccolta dello sciroppo d’acero. Ci si ritrova allora nelle “capanne dello zucchero” per festeggiare in famiglia o tra amici. Nulla ci vieta però di gustare lo sciroppo d’acero nella comodità di casa nostra. Ecco alcune ricette che hanno per protagonista lo sciroppo d’acero.

#10 – Mele “brûlée” al tofu

mele

Mele “brûlée” al tofu

Questa versione «salutare» della creme brulée utilizza un contenitore commestibile : la mela. Si riempie la mela con sciroppo d’acero e tofu setoso e si caramella il tutto. È tanto semplice quanto originale!

Vedere la ricetta >>

#9 – Salmone profumato allo sciroppo d’acero

Salmone profumato allo sciroppo d'acero

Salmone profumato allo sciroppo d’acero

Lo sciroppo d’acero è perfetto per aggiungere un delicato tocco profumato alla carne e al pesce. In particolare si sposa perfettamente col salmone. Potete anche provare ad utilizzare lo sciroppo d’acero al posto del miele quando preparate le vostre ricette preferite.

Vedere la ricetta >>

#8 – Costine di maiale speziate alla caraibica

Costine di maiale speziate alla caraibica

Costine di maiale speziate alla caraibica

È ancora presto per accendere il barbecue, ma per fortuna possiamo cucinare le nostre costine di maiale nel forno! Con questa ricetta otterrete delle costine tenere e speziate che piaceranno sicuramente a tutti.

Vedere la ricetta >>

Pagine: 1 2 3 Pagina successiva

The following two tabs change content below.

Autori

Jeanne Dumouchel

Jeanne Dumouchel

Laureata in Comunicazione e culture digitali presso l’Université du Québec à Montréal (UQAM), Jeanne gestisce i vari social network di SOSCuisine dal 2016. Collabora pure alla creazione di contenuto originale sul blog. Jeanne è un’utilizzatrice assidua dei servizi di SOSCuisine grazie ai quali mangia meglio ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *