Come organizzare la dispensa e il frigo “FODMAP”

1 gennaio, 2022 ,

Quando si inizia a seguire la dieta a basso contenuto di FODMAP ci si può sentire un po’ persi perché i cambiamenti alimentari sono molti e importanti. Ecco quindi alcuni suggerimenti e trucchi per aiutarvi a organizzare bene la vostra cucina.

Consigli per preparare pasti a basso contenuto di FODMAP

  • Iniziate a trovare sostituti per i vostri piatti preferiti. Ad esempio, se vi piace molto la pasta, scoprite tra i diversi tipi di pasta senza glutine quali vi piacciono di più. In questo campo non c’è che l’imbarazzo della scelta. Se credete di non poter fare a meno di aglio e cipolla, scoprite come sostituirli nel nostro articolo Aggiungere del sapore senza il dolore.
  • Quando acquistate dei prodotti preconfezionati, non dimenticate di leggere bene l’etichetta  e scovare i FODMAP nascosti.
  • Sarà anche utile avere a portata di mano semplici snack su cui poter contare quando non si ha tempo per cucinare, come: uova sode, tonno, salmone o sardine in scatola, semi e noci, eccetto anacardi e pistacchi. Per avere delle idee di semplici spuntini leggete l’articolo TOP 10 Snack a basso contenuto di FODMAP.
  • Durante il fine settimana prendete un po’di tempo per decidere cosa mangiare per i prossimi giorni e preparatevi in anticipo dei pasti a basso contenuto di FODMAP. Se cercate delle ricette a basso contenuto di FODMAP, sul nostro ne troverete 500. Tra queste molte possono essere preparate prima e congelate. Se la semplice idea di fare il vostro menù della settimana vi causa dello stress, semplificatevi la vita e abbonatevi al nostro servizio di menù. Ricordatevi che stress e intestino irritabile non vanno d’accordo.

Alimenti a basso tenore di FODMAP indispensabili in cucina

Fonti di proteine: carni, pollame, pesce e frutti di mare non marinati né impanati, uova, tempeh e tofu, legumi in scatola (ben sciacquati, 42 g), semi e noci, escludendo anacardi e pistacchi

Latticini e/o sostituti: latte e yogurt senza lattosio, formaggi stagionati, latte di soia solo se fatto a partire dalla proteina, latte di mandorle fortificato

Cereali: pasta, pane, crackers e cereali a base di riso, quinoa, avena, miglio, saraceno. Per il pane leggete l’articolo Come scegliere un pane povero di FODMAP

Ortaggi: carota, cetriolo, lattuga, melanzane, patate, peperoni, pomodori, spinaci. Leggete l’articolo TOP 15: Verdure a basso contenuto di FODMAP e consultate l’app Monash  per conoscere le quantità consentite

Frutta: arancia, clementina, fragole, lamponi, kiwi, mandarino, melone, mirtilli. Leggete l’articolo TOP 10: Frutta a basso contenuto di FODMAP  e consultate l’app Monash per conoscere le quantità consentite

Grassi: burro, olii, olio aromatizzato all’aglio

Condimenti: aceti, miso, salsa di soia, senape, spezie

*I FODMAP sono dei glucidi che fermentano nell’intestino, in parte responsabili dei sintomi nelle persone che soffrono di colon irritabile. Per maggiori informazioni, leggete quest’articolo.

Autori

Cinzia Cuneo
Cinzia Cuneo Cofondatrice e presidente di Sukha Technologies Inc. Italiana di nascita e canadese d’adozione, Cinzia ha deciso di coniugare le sue competenze professionali e la sua passione per la buona tavola sviluppando un servizio per aiutare i numerosi «aventi bisogno» a riprendere il controllo della loro alimentazione. Così è nata SOSCuisine. Ingegnere di formazione al Politecnico di Torino, Cinzia ha conseguito un Master’s Degree in scienze applicate all’École Polytechnique de Montréal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza dei cookie per offrire la migliore esperienza utente e assicurare buone prestazioni, la comunicazione con i social network o la visualizzazione di annunci pubblicitari. Cliccando su "ACCETTO", acconsenti all'uso dei cookie in conformità con la nostra politica sulla privacy.

La nostra newsletter settimanale include:

  • Il tuo nuovo menu
  • Ricette e consigli su come mangiare sano
  • Ogni tanto, promozioni su prodotti e servizi di SOSCuisine e alcuni partner di fiducia
  • Ogni tanto, inviti ad aiutare la ricerca scientifica, rispondendo a sondaggi o participando a studi
  • Il tuo indirizzo email non sarà mai trasmesso a terzi e potrai ritirare il tuo consenso in qualsiasi momento.
SOSCuisine, 3470 Stanley, bureau 1605, Montréal, QC, H3A 1R9, Canada.